Probabili Formazioni Serie A, Gazzetta.it

Probabili Formazioni Serie A, secondo la Gazzetta.it

probabili formazioni serie a

Possibili Formazioni, Sarri dubbio Rabiot-Matuidi. Ancelotti pensa Maksimovic terzino destro e valuta Lozano. Derby romano: Zappacosta e Leiva le novità

La seconda giornata di Serie A, l’ultima prima della chiusura del calciomercato, è già alle porte. Si parte infatti domani sera con l’anticipo tra Bologna-Spal, derby emiliano. Sabato il Milan di Giampaolo proverà a riscattarsi in casa contro il Brescia alle 18, mentre il big match di giornata è di scena a Torino: di fronte Juventus e Napoli alle 20.45. Il resto del programma domenica sera alle 20.45, con Cagliari-Inter in vetrina, a eccezione del derby tra Lazio e Roma, in anticipo alle 18. Ecco le ultime dai campi, Probabili Formazioni Serie A.

probabili formazioni serie a

Probabili Formazioni Serie A

BOLOGNA-SPAL

Venerdì ore 20.45

Bologna In attesa di Medel, Mihajlovic dovrebbe riproporre la formazione che ha pareggiato a Verona. Unico dubbio: Kingsley o Dzemaili (favorito) a centrocampo. In attacco ancora Palacio centravanti.

Spal Reca è l’alternativa in più portata in queste ore dal mercato. L’esterno arrivato dall’Atalanta partirà in panchina, con Semplici che riproporrà Igor sulla fascia sinistra. Davanti conferma per il tandem Petagna-Di Francesco. In difesa più Tomovic di Cionek.

Probabili Formazioni serie A, MILAN-BRESCIA

Sabato ore 18

Milan Giampaolo ha provato di nuovo il 4-3-2-1, abbandonando per il momento il suo 4-3-1-2 abitudinario. Piatek unica punta con a supporto Suso e a sorpresa più Bonaventura di Calhanoglu. In mediana la novità è Bennacer nel ruolo di play, con Kessie e Paquetà da interni.

Brescia Mateju torna dalla squalifica, ma sulle fasce Corini dovrebbe confermare Sabelli a destra e Martella a sinistra. Difficile il recupero di Magnani, mentre Torregrossa potrebbe andare almeno in panchina. Ayé al momento favorito per fare coppia con Donnarumma. Zmrhal si è fatto male, a metà campo ci sarà ancora Dessena.

JUVENTUS-NAPOLI

Sabato ore 20.45

Juventus L’unica novità rispetto a Parma potrebbe essere l’inserimento dal 1′ di Rabiot al posto di Matuidi, anche se Sarri pare orientato a confermare l’undici del Tardini. Higuain al centro dell’attacco con Douglas Costa e CR7 sugli esterni, mentre in difesa Bonucci e Chiellini come coppia centrale.

Napoli Ancelotti riflette sull’opportunità di arginare Cristiano Ronaldo con Maksimovic da terzino destro, come visto in Champions lo scorso anno. Di Lorenzo resta però in vantaggio. Milik potrebbe saltare anche il big match di Torino, sarà Mertens il terminale offensivo. Panchina per Lozano.

LAZIO-ROMA

Domenica ore 18

Lazio Buone notizie per Simone Inzaghi: Acerbi e Leiva sono recuperati per il derby. Rispetto alla vittoria con la Samp, l’unica novità potrebbe essere proprio il brasiliano in cabina di regia al posto di Parolo.

Roma La novità dovrebbe essere l’inserimento di Zappacosta da laterale basso a destra, con Florenzi che si sposta a sinistra nel tridente di suggeritori alle spalle di Dzeko. Fonseca per dare equilibrio alla squadra dovrebbe inserire Diawara in mediana, avanzando Pellegrini e rinunciando così in avvio a Zaniolo.

Probabili Formazioni Serie A

ATALANTA-TORINO

Domenica ore 20.45

Atalanta Due dubbi per Gasperini: Toloi o Djimsiti sulla destra nella difesa a tre? Il brasiliano è favorito. Davanti torna dalla squalifica Ilicic, mentre Zapata, ancora un po’ imballato, potrebbe lasciare spazio a Muriel, con Gomez che tornerà a giostrare dietro le punte.

Torino La formazione granata sarà logicamente figlia della trasferta in terra inglese di Europa League. Sicuri assenti Ansaldi, Lyanco, Edera e Iago per infortunio, da monitorare le condizioni di Zaza, uscito malconcio dal match con il Wolverhampton. Attenzione anche al caso Nkoulou, che potrebbe protrarsi sino al gong di fine mercato.

Probabili Formazioni CAGLIARI-INTER

Domenica ore 20.45

Cagliari Maran è senza Cragno, Cacciatore, Faragò e Pavoletti. Tra i pali ancora Rafael, in difesa probabile conferma per il giovane Pinna a destra, mentre a sinistra Luca Pellegrini e non Lykogiannis. In mediana ecco Rog, con Cigarini in regia e Nainggolan avanzato con Castro nel duo dietro a Joao Pedro. Cerri in panchina.

Inter Si va verso lo stesso undici che ha sconfitto il Lecce, con Ranocchia al centro della difesa. De Vrij e Godin recuperano, ma solo per la panchina, dove dovrebbero accomodarsi anche il nuovo arrivato Alexis Sanchez (sempre che arrivi in tempo il transfer) e Barella.

GENOA-FIORENTINA

Domenica ore 20.45

Genoa Agudelo e Pajac tornano dalla squalifica, ma nessuno dei due partirà dal 1′. In difesa ancora Romero, Zapata e Criscito, resta fuori Biraschi, mentre in attacco conferma assicurata per Pinamonti e Kouamé. Radovanovic dovrebbe conservare il posto in mediana, a meno che Andreazzoli non opti per il 3-4-1-2 con il rientrante Saponara trequartista.

Fiorentina È arrivato Dalbert, che potrebbe subito rubare il posto a Venuti a sinistra. A centrocampo Castrovilli esclude ancora Benassi, mentre davanti Boateng dovrebbe sopravanzare Vlahovic. Ribery pronto a entrare a gara in corso: c’è Sottil dal 1′.

Possibili Formazioni Serie A, LECCE-VERONA

Domenica ore 20.45

Lecce Lapadula e La Mantia sono usciti malconci dalla sfida di San Siro con l’Inter. Liverani spera di recuperare almeno il primo, cui verrebbe affiancato Falco in attacco, con Mancosu trequartista. A destra in difesa Benzar dovrebbe sostituire Rispoli, mentre in mezzo al campo l’unico ballottaggio è tra il favorito Petriccione e Shakhov.

Vediamo le Probabili Formazioni Serie A

Verona Di Carmine salta anche la trasferta in Salento, stavolta per infortunio, dopo la fine della squalifica. Con Pazzini non ritenuto pronto per partire dal 1′ e Tupta in uscita, dovrebbe rivedersi Tutino falso nove con Zaccagni e Verre a supporto. Dawidowicz, fermato dal giudice sportivo, sarà sostituito da Bocchetti.

Possibili Formazioni Serie A,  SASSUOLO-SAMPDORIA

Domenica ore 20.45

Sassuolo Magnanelli e Berardi escono dalla squalifica: il primo però è ancora ai box per infortunio. Traoré torna a centrocampo, dove Locatelli e Duncan sono in lotta per il ruolo di interno sinistro. Rogerio k.o.: c’è Peluso a sinistra.

Sampdoria Di Francesco non cambia: Bereszynski a destra, nonostante il ritorno dalla squalifica di Depaoli. In mediana ancora Vieira-Ekdal-Linetty. Tridente d’attacco Gabbiadini-Quagliarella-Caprari.

UDINESE-PARMA

Domenica ore 20.45

Udinese Squadra che vince… Si cambia. Se non altro perché Pezzella, titolare contro il Milan, è passato proprio al Parma. A sinistra così Sema, con tandem d’attacco De Paul (mercato permettendo…)-Lasagna. Pussetto fuori.

Parma Kucka recuperato, a fare probabilmente spazio allo slovacco sarà Hernani, con Brugman confermato in regia e Grassi più di Barillà interno sinistro. Difesa con Gagliolo a sinistra, mentre Karamoh potrebbe scalzare Kulusevski nel tridente d’attacco.

Fonte Probabili Formazioni Gazzetta.it
Scopri tutte le news sportive aggiornate su www.livefutbol.it
Precedente Casinò Online come vincere Successivo Luis Enrique, che tragedia: la Figlia di 9 anni muore per un tumore osseo