Risultati Live Serie D

Risultati Live Serie D, dove trovarli???

Cerchi i risultati live Serie D, e non sai dove trovarli??

bonus benvenuto snai

Su LiveFutbol.it puoi trovare i risultati live serie D, si hai capito bene,

tutto esclusivamente in tempo reale, compreso di marcatori.

Fino a pochi mesi fa non era facile trovare i risultati in diretta della Serie D calcistica italiana,

oggi è possibile grazie a LiveFutbol.it,

la nostra piattaforma fornita da Livescore è infatti il leader del settore per quanto riguarda risultati di

eventi sportivi in diretta, news, statistiche, live della partita, e molto altro.

LiveFutbol.it è in continuo aggiornamento e siamo felici di poter soddisfare la nostra clientela offrendo

un campionato che anche se dilettantistico può vantare di storia, tradizione e fascino.

La nostra missione è soddisfare l’utente finale e oggi mostrando i risultati live serie d abbiamo

completato un altro passo per scalare la classifica tra i siti più importanti di livescore.

 

livefutbol risultati calcio live

Serie D Italiana Calcio, Scopriamo le Origini

La Serie D italiana denominata Campionato Nazionale Dilettanti tra il 1992 e il 1999,

è il quarto livello del campionato italiano di calcio, dopo Serie A, Serie B e Serie C,

nonché il primo a carattere dilettantistico semi-professionistico.

Il campionato è gestito dalla Lega Nazionale Dilettanti e dal suo Dipartimento Interregionale.

Le società partecipanti alla Serie D sono ripartite in 9 gironi organizzati in base a criteri geografici.

Per le situazioni di parità in classifica, a partire dalla stagione 2011-2012, viene utilizzato il criterio

della classifica avulsa, mentre lo spareggio è previsto soltanto in caso di parità al primo posto:

l’articolo 51 delle N.O.I.F.

dispone che è da disputarsi in gara unica e campo neutro.

Se tre o più squadre chiudono la stagione regolare in prima posizione,

i risultati degli scontri diretti determinano quali sosterranno l’incontro.

avellino campione serie d

La prima classificata di ogni girone è promossa in Serie C e accede allo Scudetto Serie D per

l’assegnazione del titolo di Campione d’Italia della Lega Nazionale Dilettanti.[2] Le squadre giunte dal

secondo al quinto posto partecipano invece ai play-off, i cui vincitori affrontano le finaliste ed una

semifinalista della Coppa Italia Serie D. In tal modo, viene stilata una graduatoria delle eventuali

candidate a subentrare in Serie C, nel caso di rinuncia o di mancata iscrizione al campionato.

Risultati diretta serie D

Clicca qui per seguire i risultati live serie D.

 

Scudetto Serie D

Le nove squadre vengono divise in tre gironi da tre formazioni ciascuno, giocando

due incontri, di cui uno in casa e l’altro in trasferta. Le tre vincenti dei gironi e la migliore seconda

partecipano alle semifinali, con gare di andata e ritorno nelle quali sono valide la regola dei gol fuori

casa, i tempi supplementari e i tiri di rigore. Per la finale è invece prevista l’immediata esecuzione

dei rigori, qualora al termine dei 90′ regolamentari il risultato sia in parità.

 

Play-off

ogni turno viene disputato in gara unica. La seconda e la terza classificata sono ammesse,

rispettivamente, alla finale ed alla semifinale, mentre la quarta e la quinta si affrontano nel turno

preliminare. In ogni partita la squadra con il miglior piazzamento nella stagione regolare gode del

fattore campo e prevale in caso di parità al termine dei supplementari, non essendo previsti i rigori.

Per ogni girone sono previste 4 retrocessioni nel campionato di Eccellenza: le ultime due direttamente, le altre attraverso i play-out tra le squadre classificate dal terzultimo al sestultimo posto, sempre che il distacco in classifica non sia uguale o superiore a 8 punti.

Anche in questo caso non sono previsti i rigori e in caso di parità al 120′ prevale la squadra che ha raggiunto la miglior posizione nella stagione regolare.

palermo calcio serie d

Al termine delle stagioni tra il 1953 e il 1958 e a partire dal 1992, viene disputata una fase finale coinvolgente le squadre vincitrici di ogni girone che assegna un titolo nazionale di categoria. Il trofeo ha assunto in sequenza il nome di Scudetto IV Serie, Titolo di Lega Interregionale, Scudetto Dilettanti e infine Scudetto Serie D.

Fra il 1988 e il 1992, inoltre, si è disputata una poule ufficiale, denominata Trofeo Jacinto, che decretava il campione d’Italia Interregionale. La Lega Nazionale Dilettanti, tuttavia, non riconosce la competizione come uno scudetto di categoria, bensì come un titolo alternativo.

Alle diverse edizioni disputate a partire dalla stagione 1948-1949 hanno partecipato un numero di squadre variabile da un minimo di 108 ad un massimo di 236. Tutte le 20 regioni italiane sono state rappresentate in Serie D da almeno una società, con l’aggiunta del club estero di San Marino.

Fonte Origini Serie D Wikipedia

Seguici Su www.livefutbol.it e scopri di più sul mondo sportivo.

 

 

 

 

Precedente Luis Enrique, che tragedia: la Figlia di 9 anni muore per un tumore osseo Successivo Bonus Benvenuto Snai 2019